Giallo teutonico che racconta il nuovo nazismo

Giallo teutonico che racconta il nuovo nazismo

Dieci giorni fa, domenica 11, il Fatto ha incontrato Friedrich Ani alla fiera della piccola e media editoria di Roma. Bavarese, Ani è tra i maggiori giallisti tedeschi di oggi e il suo ultimo lavoro pubblicato in Italia da emons, M come Mia, parte da un tassista scomparso e arriva a una rete fitta di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.