Firenze, case popolari. Nardella: “Precedenza ai cittadini toscani”

Firenze, case popolari. Nardella: “Precedenza ai cittadini toscani”

Tuscany first. Al renzianissimo sindaco di Firenze Dario Nardella non bastava imitare il machismo in salsa trumpiana di Matteo Salvini che a furia di “Italy first” ha preso voti in lungo e in largo in tutto il Paese. No, Nardella è oltre: sulle case popolari di Firenze la precedenza non va data agli italiani ma […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.