Fenomeno Naomi, 27 anni e 60 mila copie

“La mia indagine sulle donne di Hemingway. Noi millennials? Abbiamo percorsi simili e buoni agenti”
Fenomeno Naomi, 27 anni e 60 mila copie

Capelli castani lisci volutamente raffazzonati in una crocchia alta sulla testa, frangia corta tra cui spunta qualche ciocca bianca perfettamente in stile col viso pallido e affusolato in cui stanno labbra grosse dai contorni appuntiti, occhiali tartarugati e tondi, Naomi Wood, seduta al tavolo di un bar di Roma confessa che “forse ha sempre voluto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.