Felicità, contrade e identità: l’assessorato diventa pop

Nei Comuni - Dopo le Amministrative

In principio fu la delega alle “Piccole Cose”, attiva dal 2009 e ancora presente nel Comune di Chiaverano, poco più di 2 mila abitanti tra Torino e Ivrea. In fondo, solo una definizione gentile per spicciole funzioni amministrative in un borgo di provincia. Oggi, invece, anche nelle grandi e medie città si gioca di fantasia […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.