Emiliano prova a sedurre il Bassolino furioso

L’ex governatore contro il Pd: mi hanno accoltellato E il candidato segretario a sorpresa si siede in sala ad ascoltarlo
Emiliano prova a sedurre il Bassolino furioso

Dopo tre ore di dibattito presso la Fondazione Sudd sul futuro di un Pd sempre più lontano dal mondo operaio, Antonio Bassolino conclude mentre in un angolino si siede in silenzio Michele Emiliano. Il tempo di ascoltarlo, di un saluto e di una stretta di mano da immortalare in foto, ed Emiliano si dilegua con la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.