“È già ricominciato l’incubo delle supplenze continue”

“È già ricominciato l’incubo delle supplenze continue”

Mancano 20 docenti su 134 totali e di questi 20, quindici sono per cattedre di sostegno, per cui necessariamente dovranno essere coperte con le supplenze”. Spiega Maria Elena Tramelli, preside dell’Istituto comprensivo Teglia. “Per la concomitanza dei concorsi e della mobilità è stato difficile assegnare tutte le cattedre nei tempi dovuti. In più molti docenti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.