Due bombe, mille moventi: grosso guaio a New York

Esplosione nel quartiere Chelsea, 29 feriti già dimessi. L’Isis punta sul sicuro e rivendica gli accoltellamenti in Minnesota
Due bombe, mille moventi: grosso guaio a New York

A una settimana dal 15° anniversario degli attacchi dell’11 Settembre 2001, New York ripiomba nell’angoscia del terrorismo, alla fine di un sabato di straordinarie violenze negli Stati Uniti, con esplosioni nella Grande Mela e nel New Jersey e un attacco all’arma bianca – rivendicato dal Califfato – in un centro commerciale del Minnesota. Le indagini […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.