Die Antwoord, a metà tra la truffa e la rivelazione

Die Antwoord, a metà tra la truffa e la rivelazione

La rivelazione o la grande truffa degli ultimi anni? Quando si parla dei Die Antwoord è difficile avere mezze misure. Paladini dello Zef, genere crossover sudafricano – misto di hip hop, elettronica, rave trash, punk, ragamuffin – hanno puntato tutto su un linguaggio visivo, musicale ed estetico piuttosto estremo. Il tamarro (in realtà è un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.