Dal calcio al fantasy attraverso “sopradisotto”

Dal calcio al fantasy attraverso “sopradisotto”

Il libro di Rambaldi (figlio di un tre volte premio Oscar per gli effetti speciali, l’inventore di Alien e di King Kong) mi è piaciuto perché parla di un gruppo di ragazzini, due maschi e due femmine, tutti appassionati di calcio che diventano protagonisti di una storia fantasy. Lo scrittore è riuscito a coinvolgermi con […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.