Concorrenza blindata al Senato. Oggi si vota la legge del più forte

Forza lobby - Poche misure a favore degli utenti. Poi marchette e un regalone ad Enel e assicuratori
Concorrenza blindata al Senato. Oggi si vota la legge del più forte

Dimenticate le norme sull’apertura delle concessioni demaniali alle spiagge, praticamente insabbiata, o quella su taxi e Uber, rimandata a una delega al governo. Ma anche la norma anti-scorrerie volta alla tutela delle società quotate italiane. “È pronta, deve trovare il veicolo giusto”, garantiva lo scorso maggio il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda. Dopo due […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.