Como, diecimila bandiere nel nome dell’antifascismo

Grande folla al corteo contro Forza Nuova. Centrosinistra unito per un giorno, M5S assenti
Como, diecimila bandiere nel nome dell’antifascismo

“Questa tremenda esperienza avrà giovato a qualcosa? Serve una rieducazione profonda e costante altrimenti nemmeno questa lezione servirà”. È il messaggio del giudice Pier Amato Perretti, ucciso nel 1944. Le sue parole sono incise nel Memoriale ai Caduti di Como. A pochi metri ieri mattina diecimila persone si sono riunite per manifestare contro il fascismo. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.