Civitanova-Perugia, è ancora la finale più bella al mondo

Domani l’ultimo atto del campionato, con gara-cinque tra le due pretendenti allo scudetto. La sorpresa è la formazione umbra guidata dall’azzurro Ivan “Zar” Zaytsev
Civitanova-Perugia, è ancora la finale più bella al mondo

Volge al termine l’annata 2017-2018 della SuperLega Unipol Sai di Pallavolo maschile italiana. E come a ogni vigilia è tempo di tirare le somme di quello che, da più parti, è definito il più bel campionato del mondo. Ad aggiudicarsi lo scudetto l’anno passato è stata la Lube (Cucine Lube Civitanova), non stupisce perciò rivederla […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.