“Cifre fasulle”, Juncker svela il bluff su sisma e rifugiati

Il presidente della Commissione Ue: “Le spese per le emergenze sono solo 1,6 miliardi”. Non i 6,4 di flessibilità chiesti dall’Italia (con annessi bonus pre-referendari)
“Cifre fasulle”, Juncker svela il bluff su sisma e rifugiati

A Bruxelles faticano a capire cosa stia facendo il governo italiano con il bilancio 2017. Un’insofferenza sfociata ieri in un attacco durissimo del presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker all’esecutivo di Roma. Sulla “flessibilità” chiesta per affrontare le emergenze – la sintesi del ragionamento – i conti non tornano affatto: “L’Italia non smette di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.