Ci sarebbe la mafia dietro al delitto dell’onorevole Fragalà

Ci sarebbe la mafia dietro al delitto dell’onorevole Fragalà

C’è Cosa Nostra dietro all’omicidio dell’avvocato Enzo Fragalà (in foto), ex parlamentare di An e del Pdl, ucciso a colpi di mazza a pochi metri dal suo ufficio. Morì il 26 febbraio 2010, dopo tre giorni di coma. Dopo sette anni dal delitto e una prima archiviazione dell’indagine, arriva a una svolta l’inchiesta. Ucciso, sostengono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.