Charlotte, ferita d’America Trump e il coltello nella piaga

Sulle tensioni razziali il repubblicano attacca Obama e Clinton. Un morto a Baltimora

Ancora non si sa chi abbia esploso l’altra notte i colpi di arma da fuoco che hanno ridotto in fin di vita un uomo a Charlotte, durante le proteste per l’uccisione martedì sera d’un nero di 43 anni, padre di sette figli. Ma una cosa è certa: quelle pallottole non venivano dall’arma di un poliziotto. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.