Champagne e borse Vuitton per i chirurghi delle protesi

Corruzione in corsia - Arrestati quattro primari e una direttrice sanitaria. Indagato l’ex sottosegretario Cioppa: “Era il tramite con la Regione Lombardia”
Champagne e borse Vuitton per i chirurghi delle protesi

Consulenze fantasma, quote e parte degli utili di società che fanno business con gli ospedali, royalties sulla vendita di prodotti sanitari. E regali, come una borsa Vuitton e un cesto natalizio da mille euro con champagne e foie gras. Sono le tangenti che fanno ripiombare ancora una volta nello scandalo la sanità della Lombradia. Tangenti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.