Cara Mineo: come lucrare sulla pelle dei rifugiati

L’organismo parlamentare d’inchiesta: “È un modello criminale ed emblema del fallimento del nostro tipo di accoglienza”
Cara Mineo: come lucrare sulla pelle dei rifugiati

“Un modello criminale e criminogeno che nasce col chiaro intento di lucrare sulla pelle dei rifugiati”. Quella del deputato di Sinistra Italiana-Possibile Erasmo Palazzotto è la sintesi di come la Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema di accoglienza ha licenziato la relazione definitiva con la quale ha chiesto la chiusura del Cara di Mineo. Sullo sfondo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.