Campo Dall’Orto, piccola battaglia legale sulle partecipate

Campo Dall’Orto, piccola battaglia legale sulle partecipate

Ancora uno stallo, ieri, nel Cda della Rai riguardo ai “superpoteri” del direttore generale sulle nomine per i consigli d’amministrazione delle società partecipate dell’azienda (tra le quali soprattutto Rai Way, che è una società per azioni). Antonio Campo Dall’Orto, infatti, nel penultimo Cda, aveva sostenuto che – in base al nuovo regolamento – sarebbe nei […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.