Berlusconi non abita più qui. È rimasto l’-ismo

Berlusconi non abita più qui. È rimasto l’-ismo

In principio fu Silvio Berlusconi. Lo sceneggiatore Sandro Petraglia ne recepì la destinazione ai servizi sociali, chiamò il regista Daniele Luchetti e pronunciò le fatidiche parole: “Dobbiamo farci un film”. Qualche anno e molte riscritture più tardi, di Silvio è rimasta poca roba: conservata la pena alternativa, mantenuta la parabola rise and fall, salvaguardato l’exemplum, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.