Berlinguer, Ingrao, Iotti I renziani e l’abuso furbetto della Storia

Propaganda. Da padri del Pci a santini per il Sì, ma non sarebbero mai stati con Napolitano

A smascherare la volgarità del renzismo è stata con antica eleganza Celeste Ingrao, figlia di Pietro: “Sono una convinta sostenitrice del No alla pseudoriforma renziana della Costituzione. Non ho però mai nemmeno pensato di utilizzare l’immagine di mio padre per sostenere le mie ragioni. Mi sembrerebbe una grave mancanza di rispetto verso chi non c’è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.