M5s Roma, il futuro assessore Berdini e quella lite sul Castello

Prossimo assessore. L’urbanista ha un contenzioso da 30mila euro per un progetto
M5s Roma, il futuro assessore Berdini e quella lite sul Castello

Il castello di Torrenova, famoso per Beatrice Cenci, decapitata con l’accusa di avere ucciso il padre, rischia di tornare teatro di un mistero. Paolo Berdini non finirà decapitato dalla giunta di Roma per il castello ma un po’ di noie le dovrà affrontare. Il castello passò agli Aldobrandini poi ai Borghese e nel 1923 ai […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.