Basta cimeli fascisti. Da Bologna l’idea contro i nostalgici

Stop a calendari, busti, magliette e tazze del Duce. Il consiglio regionale approva una mozione per vietare la vendita di oggetti ispirati a Mussolini e al Ventennio. Il centrodestra vota contro
Basta cimeli fascisti. Da Bologna l’idea contro i nostalgici

Se vi piace andare in giro con spillette a forma di croce uncinata o con la svastica appuntata sulla giacca, se per vostro figlio avete acquistato l’ultimo modello di bavaglino con la scritta “Boia chi molla”, se al vostro amico-camerata volete regalare per il compleanno una bella tazza con la faccia del Duce per una […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.