“B. fu l’unico domatore di Erdogan”

La deputata di Forza Italia Elvira Savino ricostruisce a modo suo i rapporti con il leader turco
“B. fu l’unico domatore di Erdogan”

Un momento di pazienza, fermi. Qui ai generali lealisti e golpisti, agli analisti internazionali, ai partiti moderati e pure ai partiti non moderati (come si dice, eccessivi?) va inoltrata, subito, la dichiarazione di Elvira Savino, deputata di Forza Italia, ultima berlusconiana in un movimento di epurati e traditori: “L’unico che si è dimostrato in grado […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.