Assad e le rovine della Siria: la guerra spacca gli archeologi

Medio Oriente - Scontro tra professori per un seminario sulla tutela del patrimonio culturale, organizzato dal governo di Damasco
Assad e le rovine della Siria: la guerra spacca gli archeologi

Parole di fuoco, amicizie che rischiano di rompersi per sempre, accuse incrociate. La comunità degli archeologi del Vicino Oriente è spaccata. La guerra civile siriana ha creato una sorta di nuova cortina di ferro che divide anche chi per anni si è occupato delle grandi civiltà dell’area mesopotamica. Un luogo culturalmente intenso come pochi, evocativo, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.