Angela Finocchiaro e le “Calendar Girls” In scena nude per un altro #MeToo

Angela Finocchiaro e le “Calendar Girls” In scena nude per un altro #MeToo

Le vie delle signore sono infinite: c’è chi si veste a lutto con la spilletta dell’indignazione e chi viceversa posa nuda, dopo la mezza età, per un calendario. È lo spirito del tempo #MeToo: “Secondo me sì. I modi sono tanti”, spiega divertita Angela Finocchiaro, protagonista di Calendar Girls per la terza stagione consecutiva. “In […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.