» Commenti
giovedì 26/05/2016

Amnistia e indulto ora si chiamano “politica di diritto”

Immaginate un sondaggio semplice semplice: sei d’accordo sul perdono, senza se e senza ma, per quelli che hanno commesso reati lievi come furti in supermercato, truffe, appropriazioni indebite, lesioni non gravi, guida senza patente o in stato di ubriachezza, ingiurie, minacce (si chiama amnistia)? Non li processiamo nemmeno; oppure, se il processo è iniziato, li […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Commenti

La morte di Mansour apre le porte all’Isis

Commenti

Besjana, la femmina nuda nel silenzio

Commenti

Dalla democrazia alla cachistocrazia

di
Commenti

Mail box

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×