Agenzia delle entrate: mazzetta svizzera, funzionario in cella

Agenzia delle entrate: mazzetta svizzera, funzionario in cella

Dopo la condanna definitiva a 4 anni per concussione, i carabinieri del nucleo investigativo di Genova hanno arrestato un funzionario dell’Agenzia delle entrate di Genova, Rosario Puglisi. L’uomo aveva chiesto a Pier Luigi Lugano, titolare delle cantine Bisson, noto per uno spumante invecchiato sui fondali del mare, diecimila euro per non fargli avere ispezioni. L’imprenditore […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.