“Accoglienza, carenti 85 bandi su 101. Meglio centri piccoli e con più servizi”

Roma - “In Migrazione”: 35 euro al giorno sono tanti o pochi a seconda di cosa si offre
“Accoglienza, carenti 85 bandi su 101. Meglio centri piccoli e con più servizi”

Matteo Salvini e la prefetta Gerarda Pantalone, nell’elaborare le linee guida dei nuovi bandi per i centri d’accoglienza, dovrebbero studiare il dossier presentato ieri da Simone Andreotti di “In Migrazione”, una cooperativa sociale che gestisce uno Sprar, un centro di seconda accoglienza per i richiedenti asilo a Centocelle, periferia romana. Venti posti. Una delle chiavi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.