A Milano la Messa danzata di Merula. Ispirò le Variazioni Goldberg di Bach

Grazie all’Ensemble “Collegium Ars Cantandi” l’occasione per riscoprire un grande italiano
A Milano la Messa danzata di Merula. Ispirò le Variazioni Goldberg di Bach

Un concerto svoltosi nella milanese basilica di San Calimero con prime esecuzioni assolute nella nostra epoca offre l’opportunità di ricordare un grande compositore operante fra il primo e il medio Barocco, Tarquinio Merula. Nacque a Busseto nel 1595: la cittadina emiliana vanta Merula oltre Verdi. Ma allora Busseto apparteneva alla diocesi di Cremona: onde questo, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.