A Caserta arrestato di nuovo Brancaccio, il sindaco-camorrista

A Caserta arrestato di nuovo Brancaccio, il sindaco-camorrista

Il sindaco-boss di Orta di Atella. Boss non solo politico. Con accuse di appartenenza al clan dei Casalesi, fazione Schiavone-Iovine-Russo, finisce di nuovo in carcere Angelo Brancaccio, ex consigliere regionale Pd e padre-padrone di una città del casertano che ha guidato tre volte negli ultimi 14 anni. Città che Brancaccio ha condotto verso il sacco […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.