nuovi schiavi

Il Qatar ammette 400 morti per i Mondiali, poi smentisce. Ma potrebbero essere 6.500

30 Novembre 2022

Si accende di nuovo la polemica sugli operai morti nei cantieri dei Mondiali, questa volta dopo che il capo del comitato organizzatore della Coppa del mondo, Hassan Al Thawadi, ha ammesso che oltre 400 migranti hanno perso la vita in Qatar negli ultimi 12 anni – da quando la Fifa ha assegnato i Mondiali al […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.