Vittoria dei sindacati

Wärtsilä, revocati 451 licenziamenti

Di Roberto Rotunno
24 Settembre 2022

Stop ai licenziamenti per Wärtsilä che aveva preannunciato di voler lasciare a casa i 451 dipendenti triestini. È questa la decisione del giudice del lavoro del tribunale di Trieste, Paolo Ancora, che ha accolto il ricorso presentato dai sindacati in merito al comportamento antisindacale del gruppo. Il gruppo finlandese, che produce motori per navi, aveva […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.