Lettera da New York

Grande Mela, i ragazzi violenti che fumano in metrò

Allarmi sociali - Gli attacchi di adolescenti contro la polizia e i dipendenti dell’azienda del trasporto pubblico sono aumentati del 55%. Molte aggressioni anche a semplici cittadini

Di Chiara Basso
23 Settembre 2022

Sulla piattaforma di Gran Central Station, una madre sale con due bambini, uno di tre anni e mezzo e uno di circa otto mesi nel passeggino, sulla linea 6 della metro diretta a nord, verso Harlem e il Bronx. Con sua grande sorpresa trova un vagone pieno di gente, ma anche pieno di fumo che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.