Lettera da New York

Aborto e inflazione: i pesi sulla bilancia alle elezioni di Midterm

Verso il voto - Monta l’indignazione americana dopo la revoca del diritto da parte della Corte Suprema e cresce la frustrazione per un’inflazione da record che può sfociare in recessione

Di Chiara Basso
4 Agosto 2022

Da settimane, gli esperti di politica cercano di prevedere se ad avere più peso nelle elezioni di Midterm sarà l’indignazione montata nel Paese dopo la revoca del diritto d’aborto da parte della Corte Suprema (che potenzialmente va tutta a favore dei democratici) o la frustrazione per un’inflazione da record e la paura per una potenziale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui