Sul mercato asiatico

Gazprom: “Anche il Gnl sia pagato in rubli”

Di Fq
5 Luglio 2022

Il produttore russo di gas Gazprom vorrebbe che fosse pagato in rubli anche il gas naturale liquefatto (Gnl): a riferirlo è stato un senior manager della società all’agenzia di stampa Interfax. La proposta arriva dopo che la Russia si è mossa per sequestrare le operazioni dell’impianto di Sakhalin-2 Lng la scorsa settimana come rappresaglia per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui