Stragisti

Ritorno a “Occidente”: il romanzo profetico di Camon sui terroristi neri esce “purgato”

“La scrittura non è mai innocente”

Di Massimo Novelli
3 Luglio 2022

“Chi ha manoscritto questi documenti è certamente consapevole dell’attentato del 2 agosto, poiché autore di un messaggio diretto a spiegare la scelta stragista alla base del movimento nazional-rivoluzionario che non era stata coinvolta nella preparazione dell’attentato… L’utilizzazione di un brano tratto da Occidente di Ferdinando Camon dimostra che esso doveva comunque assumere un ruolo funzionale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui