Ecco l’aeroporto che si trasforma in una lotteria per tornare a casa

Di Andrea Vitali
29 Giugno 2022

E che, mi dico, non sono mica il figlio della serva! L’espressione citata si sente ancora, quando si verificano condizioni in cui qualcuno si sente escluso da qualcosa che invece gli spetta per diritto quasi naturale. Nel caso specifico, vista la campagna di più che giustificate lamentazioni per i grossolani ritardi e le cancellazioni di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.