SoloPostiInPiedi

Diritti tv a Dazn. Cronaca di un disastro annunciato per Tim e per il calcio italiano

20 Giugno 2022

Quando nella primavera scorsa la Lega di Serie A cedette i diritti-tv del triennio 2021-2024 a Dazn per una cifra inferiore a quella del triennio precedente, l’ultimo targato Sky (930 milioni contro 973,3), tutti pensarono: i presidenti sanno quel che fanno, l’addio a Sky dopo 18 anni schiude evidentemente al calcio italiano orizzonti migliori. Ebbene, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui