I legami con gli eurocrati

Armi, Leonardo asso pigliatutto nella spartizione dei fondi europei

Il dialogo - Tra le imprese e i funzionari comunitari è continuo: solo nel 2020 ci sono stati 372 incontri

26 Maggio 2022

Bruxelles. Leonardo, che poi è la ex Finmeccanica, è tra i produttori di armi con cifre record per finanziamenti Ue, spese di lobbying a Bruxelles ed export. L’azienda italiana, ad esempio, coordina tre dei dieci maggiori progetti che tra il 2016 e il 2021 sono stati finanziati dal bilancio comunitario: si è accaparrata la fetta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.