Guerra in Ucraina - Il reportage

Bunker Kiev, memorie dal sottosuolo

Di Fabio Bucciarelli
2 Marzo 2022

La stazione di Leopoli è un girone dantesco: migliaia di persone, diventate sfollate in pochi giorni, si accalcano nella hall, sui binari, nei corridoi per provare a salire sui treni. Un intreccio di mani teso verso il passaggio che li porterà il più lontano possibile da questa guerra. Non importa dove. Così molte persone in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.