Criminali dell’arte

Falsi di Reggiani in tutta Italia. Giro d’affari per 1 milione

16 Gennaio 2022

Un gruppocriminale, composto da mercanti d’arte, collezionisti e speculatori occasionali, con ramificazioni in tutta Italia, avrebbe creato una rete commerciale di ricettazione di opere d’arte false o contraffatte, attribuite a Mauro Reggiani, uno dei maestri dell’astrattismo. Lo hanno scoperto i carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Bari, nell’ambito di una indagine della Procura di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.