Numeri e vendette

Cinque stelle: Conte, Di Maio, Di Battista e il grande risiko

Gruppi fuori controllo - I malumori da calmare prima del Colle

6 Novembre 2021

Lo stato delle cose nel M5S lo dipinge un parlamentare, uno di quelli che sanno far di conto: “Nel Movimento nessuno controlla davvero nessuno”. Ed è il primo grano del rosario di spine per Giuseppe Conte, che per giocare al tavolo per il Quirinale dovrebbe presentarsi con truppe compatte, e invece ha dei gruppi parlamentari […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.