C’è una mappa a cui Enrico Letta e Giuseppe Conte tengono molto: è quella dei 39 comuni sopra i 15 mila abitanti dove Pd e M5S corrono insieme alle prossime elezioni amministrative. Per la prima volta in maniera strutturale. I casi, perdenti, dell’Umbria del 2019 e della Liguria nel 2020 sono stati estemporanei: ora l’alleanza […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Ora tutti invocano il decreto (fermato da Giorgetti&C.)

prev
Articolo Successivo

“Qui a Napoli Letta e Conte aiutano, ma è anche merito mio”

next