Crisi di liquidità

Il mattone di Pechino è in bolla: il virus Evergrande contagia tutti

Lehman cinese? - Il colosso immobiliare verso il crac, sopraffatto da debiti e titoli a rischio

19 Settembre 2021

Tredici anni dopo, sull’altra sponda del Pacifico si replica in scala minore lo tsunami scatenato dai mutui subprime Usa. Anche stavolta la causa è l’immobiliare: Evergrande, secondo operatore della Cina, rischia il default. Ma anche se l’eventuale crac non contagerà i mercati globali, non tutti i suoi rischi sono noti. La gestione di questa crisi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.