L'intervista

Perotti: “Chi sta in ufficio non vede, ho visto il cambiamento climatico navigando”

Lo scrittore marinaio, autore di 18 libri, racconta come ha preso coscienza dei danni dell'uomo e come vivere in maniera alternativa

29 Giugno 2021

“Il cambiamento climatico? Io l’ho visto con gli occhi navigando. Ho visto groppi come se fossero monsoni che arrivano di colpo, ho visto l’anticiclone delle Azzorre sparire soppiantato da quello africano, ho visto l’alternanza di bombe d’acqua e caldo africano, ho visto zone desertificarsi e altre diventare tropicali. Ma chi sta chiuso tutto il giorno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.