Nel pallone dei ricchi, i club più ricchi giocano solo con i ricchi, per diventare ancora più ricchi. Non che il calcio moderno delle pay-tv e del fair-play finanziario avesse ancora molto di popolare. Ma rimaneva almeno il luogo comune dello sport che appartiene ai suoi tifosi, la retorica di Davide che può battere Golia. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

La vignetta di Natangelo

prev
Articolo Successivo

“Striscia”, l’uso scorretto del “politicamente corretto”: alcuni esempi

next