Qual è il contrario del verbo proibire? Secondo il vocabolario, permettere, concedere, autorizzare. E se fosse, piuttosto, informare, educare, dissuadere? Forse, uscendo dalla contrapposizione effettivamente grottesca del derby fra proibizionisti e antiproibizionisti, si potrebbe cominciare a capire che la lotta alla droga non è una questione teorica di tifo o di fede, bensì di efficacia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Fine vita. Addio Lorenzo, costretto a espatriare per una morte dignitosa

prev
Articolo Successivo

Mediterraneo, la “zona grigia” in cui si muovono Ong e cronisti

next