Lettera da Berlino

Lo scandalo mascherine e i ritardi nei vaccini travolgono i Conservatori tedeschi

Lo scandalo dei guadagni fatti sulle protezioni da parte di due parlamentari si abbatte su Cdu e Csu a una settimana dalle elezioni in Baden-Wuerttemberg e Renania-Palatinato. La dirigenza dei partiti al Bundestag  ha chiesto ai suoi deputati di firmare una dichiarazione in cui dicano di non aver tratto vantaggi economici dalla lotta alla pandemia

12 Marzo 2021

Una palla di neve che si trasforma in valanga. È questo che potrebbe diventare lo scandalo mascherine che si è abbattuto sui conservatori tedeschi di Cdu-Csu a poche ore dalle elezioni in Baden-Wuerttemberg e Renania-Palatinato, voto che segna il calcio di inizio della super tornata elettorale in Germania. Il fatto è questo: due deputati del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.