Il clan Spada di Ostia è mafia. Anche per i giudici di secondo grado. Ma Carmine, detto “Romoletto”, considerato capo del clan, è riuscito a evitare l’ergastolo. La pena massima è stata confermata solo per Roberto Spada, noto per la testata rifilata al giornalista Rai Daniele Piervincenzi – vicenda che gli era già costata una […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Oliverio, assolto, sfida il Pd. Ma è imputato in 3 processi

prev
Articolo Successivo

Pasticcio dem, l’impeachment intralcia l’agenda di Joe Biden

next