“Un attentato contro le basi militari di Aviano (Pordenone) o Ghedi (Brescia) potrebbe provocare dieci milioni di vittime”: con un rapporto, passato sotto traccia in questi giorni e frutto del lavoro della sua unità investigativa, la Ong Greenpeace ha provato a calcolare il danno potenziale di un attacco terroristico contro i due bunker atomici del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Leonardo, altra cyber-falla. I pm: “Rubati 10 giga di file”

prev
Articolo Successivo

Armi e affari, lo Stato garante di 5 miliardi all’Egitto di Al Sisi

next